Chi siamo

Tradizione, qualità e innovazione al servizio del consumatore.

Il Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo

L’adozione di un Modello di organizzazione, gestione e controllo a norma del D.Lgs. 231/2001 (di seguito il Modello) e la sua efficace e costante attuazione, oltre a rappresentare un motivo di esenzione dalla responsabilità della Società con riferimento alla commissione di alcune tipologie di reato, è un atto di responsabilità sociale di Parmareggio da cui scaturiscono benefici per tutti i portatori di interessi (stakeholders): dai soci, dipendenti, creditori e a tutti gli altri soggetti i cui interessi sono legati alle sorti della società.

L’introduzione di un sistema di controllo dell’agire imprenditoriale, unitamente alla fissazione e divulgazione di principi etici, migliorando gli standard di comportamento adottati dalla Società, aumentano la fiducia e la reputazione della stessa e, soprattutto, assolvono una funzione normativa in quanto regolano comportamenti e decisioni di coloro che quotidianamente sono chiamati a operare in favore della Società in conformità ai suddetti principi etici.

La metodologia scelta per eseguire il progetto, in termini di organizzazione, definizione delle modalità operative, strutturazione in fasi, assegnazione delle responsabilità tra le varie funzioni aziendali, è stata definita al fine di garantire la qualità e l’autorevolezza dei risultati.

Il testo riportato è un estratto dal “Modello di organizzazione, gestione e controllo ai sensi del D.Lgs. 231/2001” redatto da Parmareggio S.p.A. scaricabile in versione pdf.