Parmareggio informa

Scopri il mondo Parmareggio in tutte le sue forme.

PARMAREGGIO CAMBIA LOOK: IL NUOVO SYSTEM PACK DEI PRODOTTI
Pubblicato il 01/08/2019 nella categoria Prodotti e innovazione

1983 - La storia di Parmareggio inizia molto lontano a Montecavolo di Quattro Castella, dove nasce l’azienda che in pochi anni diventerà punto di riferimento nel mercato del Parmigiano Reggiano.
Le tappe successive hanno visto nel 2004 l’acquisizione da parte del Consorzio Granterre e nel 2006 l’avvio del Progetto Parmareggio, con il preciso intento di creare una marca nel mondo indifferenziato del Parmigiano Reggiano, puntando su qualità, innovazione e comunicazione, tanto da essere la prima azienda del settore ad aver comunicato i valori della propria marca attraverso una campagna televisiva.
I prodotti e in particolare la grafica degli incarti hanno seguito di pari passo la storia e l’evoluzione di Parmareggio.

2006 - Viene creato l’attuale marchio, introducendo nel brand il Sig. Parmareggio, ideale proprietario titolare dell’azienda e garante della qualità del Parmigiano Reggiano Parmareggio, marchio che da subito è diventato uno degli elementi fondamentali del system pack.

2011 - Con una gamma dei prodotti sempre più ampia e differenziata, abbiamo effettuato un primo restyling grafico, creando una linea comune caratterizzata da alcuni elementi:
- una descrizione chiara del tipo di prodotto (ad esempio per i pezzi abbiamo indicato in modo evidente i mesi di stagionatura);
- una creatività che prevedeva la presenza di elementi caratterizzanti, come il logo con il casaro e il paesaggio
- per la prima volta, la presenza del Topolino Emiliano già conosciuto ai consumatori grazie agli spot televisivi, come “presentatore ufficiale” dei prodotti.

OGGI - Parmareggio è diventata in questi anni leader di mercato e sinonimo di Parmigiano Reggiano, grazie alla forte focalizzazione commerciale e agli importanti investimenti pubblicitari e ad un testimonial che ha raccontato in modo quotidiano e facile un prodotto nobile.
Con il tempo Parmareggio è diventato uno specialista multiprodotto, estendendosi in categorie affini e in prodotti “a base di Parmigiano Reggiano”, riuscendo anche a raggiungere target specifici con il successo dell’ABC della merenda.

IL FUTURO - E’ nata così l’esigenza di evolvere il linguaggio di marca in coerenza con il nuovo percorso strategico, nel quale Parmareggio da “Parmigiano Reggiano da Intenditori” diventa “Lo specialista dell’alimentazione equilibrata e naturale attraverso il Parmigiano Reggiano”.
E’ stata realizzata una nuova proposta che, dopo essere stata verificata e valutata attraverso test sul consumatore, è diventa la nuova veste grafica dei pack Parmareggio.
Gli elementi fondamentali sui quali abbiamo agito sono stati:

- Nome (brand name)
Il nome Parmareggio è molto forte e nella storia ha contribuito al successo della marca. Per questo abbiamo voluto diventasse elemento principale e importante sul pack, ben visibile e centrale sul fronte a garanzia della qualità e dei valori del prodotto.

- Colore
Abbiamo scelto di utilizzare una gamma cromatica che permettesse da un lato di dare continuità ai colori di marca conservandoli sui prodotti core, e dall’altro di diversificare per favorire una migliore navigazione tra le referenze e soprattutto tra i prodotti all’interno della stessa linea, come ad esempio tra i pezzi con differenti stagionature.

- Promessa
Con il restyling grafico abbiamo voluto dare risalto al nuovo messaggio di marca, con Parmareggio che si propone come “Lo specialista dell’alimentazione equilibrata e naturale attraverso il Parmigiano Reggiano”. Abbiamo quindi aggiunto sul fronte dei prodotti alcuni claim nutrizionali che ad esempio per il Parmigiano Reggiano ne descrivono i principali valori: 100% naturale, Senza conservanti, Naturalmente senza lattosio, Ricco in calcio e proteine.

- Navigazione
Seppur con un denominatore comune abbiamo creato una differenziazione dei segni della marca sull’intera gamma, che facilitano la riconoscibilità dei prodotti, con una chiara organizzazione delle informazioni, un diverso ruolo della marca nei subbrand e una maggiore flessibilità del system nelle novità.

- Firma ed elementi distintivi
L’attuale gamma Parmareggio ha 3 elementi distintivi: il paesaggio, il casaro e il Topolino. Dai test effettuati sul consumatore gli elementi emersi oggi come rilevanti sono il paesaggio e il Topolino.
Pertanto abbiamo sostituito il casaro con “la firma”. Il nuovo logo con effetto corsivo risulta ben bilanciato tra modernità e tradizione e rappresenta una manualità che rimanda all’artigianalità del casaro. Evoca il valore della genuinità e l’effetto firma ne potenzia la distintività nella categoria.
Il Topolino, grazie alle campagne televisive e alla presenza sui pack, rappresenta oggi il vero “personaggio” identificativo della marca.

I prodotti con la nuova grafica saranno inseriti nei punti vendita della Grande Distribuzione in modo graduale, partendo da giugno con il Burro, i Formaggini e le Fettine, per arrivare a settembre con i nuovi incarti della gamma ABC, Parmareggio Snack, Snack&Vai, i Grattugiati e i Pezzi.