Parmareggio informa

Scopri il mondo Parmareggio in tutte le sue forme.

TERREMOTO IN CENTRO ITALIA: PARMAREGGIO PER MONTEGALLO
Pubblicato il 19/09/2016 nella categoria Concorsi e collection

Sono passati poco più di 4 anni, ma i ricordi sono ancora vivi, di quando nella notte tra sabato e domenica 20 maggio e martedì 29 maggio 2012 il terremoto ha colpito in modo violento le province di Modena, Mantova, Bologna, Ferrara e Reggio Emilia.
Un dramma che ha colpito la nostra terra e direttamente noi tutti. Sono indelebili le immagini dei caseifici di Novi e di Albalat, la disperazione del primo giorno ma anche la determinazione e l’orgoglio nel ripartire insieme.
Oggi abbiamo superato la fase dell’emergenza e le difficoltà della ricostruzione, abbiamo inaugurato i nostri caseifici, più sicuri ed efficienti di prima, grazie al contributo di tanti, dagli enti pubblici senza dimenticare la solidarietà di cittadini e consumatori che hanno contribuito con i loro acquisti solidali al sostegno dell’economia dei caseifici del Parmigiano Reggiano.
L’immagine simbolo che abbiamo utilizzato nel 2012, raffigurava due mani che si stringono. La stessa immagine la vogliamo utilizzare oggi in segno di solidarietà nei confronti delle popolazioni del Centro Italia colpite dal terribile terremoto dello scorso 24 agosto.
Adesso, vogliamo essere vicini alle popolazioni del Centro Italia che recentemente hanno vissuto questa terribile esperienza ed hanno riportato danni alle abitazioni e alle aziende, dando un aiuto concreto.
Il 15 settembre sono ripartite regolarmente le lezioni scolastiche a Montegallo in provincia di Ascoli Piceno, uno dei comuni colpiti dal terremoto nel centro Italia di circa un mese fa.
Un obiettivo raggiunto grazie all’impegno della Protezione Civile dell’Emilia Romagna a cui è stato assegnato questo territorio, già nella fase della prima emergenza. Dalla nostra Regione sono arrivati 45 tecnici e 75 operatori di polizia locale, che hanno affiancato Protezione Civile, Vigili del Fuoco e le altre autorità per garantire l’assistenza alle popolazioni.
Anche Granterre e Parmareggio vogliono dare il proprio contributo concreto con l’obiettivo di partecipare all’acquisto di strutture in legno per accogliere le famiglie sfollate, nella fase della ricostruzione. Un obiettivo che ha visto il coinvolgimento di tutti gli attori che ruotano intorno al nostro gruppo: i nostri consumatori, i dipendenti, i caseifici associati e le aziende.

IL COMUNE DI MONTEGALLO
Abbiamo quindi attivato una serie di iniziative per raccogliere fondi a sostegno del Comune di Montegallo, coordinandoci con la Protezione Civile, in modo che le iniziative di solidarietà provenienti dall’Emilia Romagna fossero destinate a questo progetto specifico.
Il Comune di Montegallo, in provincia di Ascoli Piceno, è un comune di 580 abitanti sparsi in 23 frazioni, situato sul versante marchigiano che, seppur fortunatamente senza vittime, ha attualmente gran parte dei residenti in abitazioni inagibili e buona parte degli edifici pubblici fortemente lesionati. Il ricavato delle nostre iniziative sarà devoluto, con il coordinamento della Protezione Civile, per la realizzazione di strutture in legno per accogliere il prima possibile le famiglie sfollate.

LA RACCOLTA PUNTI TESORI DEL GUSTO
Attraverso la nostra Raccolta Punti abbiamo attivato una iniziativa di solidarietà, chiedendo a chi partecipa di trasformare 5 punti della propria raccolta in 1 euro da donare alle popolazioni colpite dal terremoto. Per ogni richiesta effettuata noi aggiungeremo 1 euro, per raddoppiare il contributo raccolto.
Abbiamo dato ampia visibilità all’iniziativa sui siti Parmareggio e Tesori del Gusto e inviato e-mail informative ai nostri consumatori, che prontamente hanno risposto.
Un contatore consultabile nella pagina www.parmareggio.it aggiorna in tempo reale il contributo raccolto e siamo sicuri che ogni donazione ci permetterà di compiere con un grande gesto di solidarietà.
E per questo vogliamo ringraziare i consumatori Parmareggio.
L’iniziativa è stata attivata in accordo con Grandi Salumifici Italiani (con i brand Casa Modena e Senfter), azienda che condivide insieme a noi la gestione della Raccolta Punti Tesori del Gusto.

IL CONTRIBUTO DEI CASEIFICI SOCI
I caseifici soci, hanno espresso nei diversi consigli di amministrazione, la volontà di partecipare con un contributo economico all’iniziativa di Parmareggio e del gruppo Granterre a favore delle popolazioni del comune di Montegallo (AP);

LA SOLIDARIETA’ DEI LAVORATORI DI PARMAREGGIO E GRANTERRE
Anche i lavoratori di Parmareggio e Granterre hanno aderito all’iniziativa e per il tramite delle RSU aziendali di Modena e Montecavolo, si sono attivati con la donazione di ore di lavoro da destinare al finanziamento del progetto volto alla realizzazione di strutture in legno per accogliere il prima possibile le famiglie sfollate.