PARMAREGGIO INFORMA Scopri il mondo Parmareggio in
tutte le sue forme.

Torna alle news

PARMAREGGIO CON DIMONDI CLOWN

Anche quest’anno Parmareggio ha deciso di sostenere i progetti di DIMONDI CLOWN, l’Associazione che opera con i Clown Dottori e i Volontari del Sorriso nelle Pediatrie dell’Ospedale di Sassuolo ne al Sant’Orsola di Bologna.


Dal Diario del Dott. Gigetto, Racconto di una giornata a Bologna con Bianchetto. 

Sabato mattina, sono sul trenino GIGETTO e vado a Modena. Mi aspetta il Dott. Bianchetto, insieme andremo a Bologna al S. Orsola.  Durante il viaggio scambiamo due chiacchiere e in un attimo siamo arrivati. Suoniamo il campanello del reparto, ci aprono e dopo aver chiesto informazioni al personale in servizio, ci cambiamo. 

Cominciamo cosi il giro nelle camere fino ad arrivare ad una piccola stanza con due letti. Bussiamo chiedendo permesso, ci accoglie un bambino sui 10/11 anni con il pigiama da uomo ragno, festoso ci viene incontro.

Una occhiata in fondo alla stanza, nel secondo letto una bambina di 7/8 anni è tutta rannicchiata, i genitori seri ci fanno cenno di non disturbare. Rispettando il loro volere ci concentriamo sul piccolo Spiderman.  Palloncini, giochi, tutto procede bene, estraggo alcuni giochi di magia e il bambino si diverte tantissimo. Intanto Bianchetto sfodera le sue barzellette e indovinelli.  Con la coda dell'occhio noto che la piccola incuriosita si era voltata a guardare cosa combinavamo. Le sorrido e lei accenna una timida risposta con la bocca.  Decido di avvicinarmi e le estraggo un uovo dai capelli. Il timido sorriso si trasforma in un raggio di sole. EVVIVA, l’abbiamo presa, con dolcezza cominciamo con le bolle e lei resta con noi. 

Sono di fianco al letto con il mio pupazzo che mangia le bolle lanciate da Bianchetto che è in piedi sulla sua valigia. La bimba si avvicina e con una fievole voce mi chiede: "Mi fai un palloncino?". Le sorrido e vado a prendere la borsa che ho lasciato fuori dalla stanza visto gli spazi ristretti. Rimango un attimo interdetto, ci sono i dottori e gli inservienti sulla porta che ci guardano: "continuate così continuate a stimolarla, la state sbloccando sono 2 settimane che non parla." mi dice un dottore. Per un attimo mi batte forte il cuore ma poi torno nel dottor Gigetto e vado avanti a divertirmi. I 2 bambini ora insieme interagiscono con noi giocando, dietro di me la mamma e il papà della bimba sono emozionati nel vedere la loro figlia così e li vedo tenersi per mano con le lacrime agli occhi. Finiamo l'intervento e dopo aver salutato usciamo dalla stanza, ci seguono i bimbi e i genitori che ci accompagnano fino al corridoio. Andiamo a cambiarci e vediamo il personale sanitario che ci salutano facendo segni di approvazione. Nello spogliatoio arriva tutta l'emozione per quello che è accaduto, Bianchetto ed io ci abbracciamo felici e orgogliosi.

Dott. Gigetto


www.dimondiclown.it

Pubblicato il 06/12/2019 nella categoria Sponsorizzazioni