IL PARMIGIANO REGGIANO E
GLI SPORTIVI

Mi piace tenermi in forma! E quando ho finito di correre prendo sempre dal frigo un Parmareggio Snack, una carica di energia tutta naturale, ricco di proteine nobili, di calcio, fosforo e vitamine"
... parola di Emiliano

In effetti il Parmigiano Reggiano è un alimento che per le sue caratteristiche straordinarie di digeribilità e carica energetica prontamente utilizzabile è ottimo per l’alimentazione dello sportivo.

Le proteine del Parmigiano Reggiano durante la stagionatura sono scomposte in modo tale da facilitare l’organismo nel loro assorbimento, basti pensare che 100g di Parmigiano Reggiano sono digeriti in 45 minuti contro le 4 ore necessarie per un'uguale quantità di carne o pesce.

L’impiego del Parmigiano Reggiano, soprattutto se stagionato minimo 24 mesi, è di fondamentale importanza nell’alimentazione dello sportivo, per aiutare l’atleta a mantenere un buono stato di salute e migliorare le prestazioni agonistiche.
Infatti permette una integrazione naturale di proteine, soprattutto di amminoacidi essenziali, in particolare i ramificati, in forma libera facilmente assimilabili. E’ indicato per il reintegro degli elettroliti dopo un allenamento intenso. Contiene acidi grassi saturi a corta catena necessari all’atleta nell’utilizzo energetico immediato dell’esercizio aerobico e contiene anche piccole quantità di acido linoleico e linolenico, vitamine idrosolubili e liposolubili, in particolare la B12, la A e la E.
In sintesi, il Parmigiano Reggiano, nella dieta dello sportivo, può essere utilizzato in modo mirato in pre o post attività fisica a seconda delle necessità. Ad esempio può fornire grassi saturi a pronto utilizzo prima, o reintegrare sali e aminoacidi dopo.

Conosci il Parmigiano Reggiano